9/12/2019

Assogestioni ritiene che sia cruciale orientare l’azione normativa a criteri di flessibilità, gradualità e proporzionalità per evitare distorsioni del mercato, un ossequio solo formale delle regole e la limitazione dell’innovazione

 

Pir VEDI TUTTO

Pir
26/11/2019

Approvato l’emendamento che annulla le modifiche introdotte con la legge di Bilancio dello scorso anno. Via il venture capital dagli investimenti, mentre casse e fondi pensione potranno investire in più di un piano

 

Mercati privati VEDI TUTTO

18/11/2019

Condurre il risparmio sul binario virtuoso che porta alla crescita del Paese è tanto un’opportunità quanto una necessità, e l’industria dell’asset management è pronta a fare la sua parte. Parla il direttore generale di Assogestioni

 

MiFID & PRIIPS VEDI TUTTO

16/7/2019

La modifica dei termini riflette gli sforzi, anche di Assogestioni, volti a far ripristinare la linea di applicazione temporale per la valutazione del mantenimento o meno dello UCITS KIID

 

UCITS & AIFMD VEDI TUTTO

19/11/2019

Assogestioni risponde alla consultazione Esma. Gran parte delle linee guida sulle commissioni di incentivo è in linea con l’impostazione nazionale, ma l'associazione mette in guardia da alcuni possibili effetti collaterali

 

Sostenibilità VEDI TUTTO

11/9/2019

È arrivata l’approvazione da parte del Parlamento Europeo del Regolamento in merito alla “disclosure relating to sustainable investments and sustainability risk”

 

Corporate Governance VEDI TUTTO

9/12/2019

Il nuovo Codice si ripropone di guidare le società nell’adozione di strategie sempre più orientate alla sostenibilità dell’attività d’impresa. L’annuncio durante la prima giornata dell’Italy Corporate Governance Conference (ICGC) in svolgimento a Milano

 

PEPPs VEDI TUTTO

14/8/2019

Arriva dopo un lungo e complesso confronto fra Consiglio e Parlamento europeo. Con tutta probabilità il primo PEPP potrà essere autorizzato non prima dell’inizio del 2022

 

Operations e mercati VEDI TUTTO

21/10/2019

Efama (con Assogestioni) risponde alla consultazione pubblica segnalando la necessità di intervenire con azioni che contribuiscano a ridurre il costo dei dati di mercato