6/5/2021

L’Associazione in audizione al Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro espone le priorità del risparmio gestito, sottolineandone l’importanza per un ulteriore miglioramento delle sinergie tra mercato dei capitali ed economia reale in grado di accelerare la ripartenza del Paese. Focus su sostenibilità, governance e mercati privati.

 
6/5/2021

Assogestioni al Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro per avviare un dialogo su alcuni dei temi prioritari per l’industria del risparmio, dai quali poter trarre spunti positivi anche finalizzati a stimolare una riflessione con il Governo e il Parlamento nell’ambito delle prerogative del CNEL.

 
4/5/2021

Proseguono i lavori a livello europeo sul Regolamento PRIIPs (Regolamento (UE) n.1286/2014 del 26 novembre 2014) in materia di informazione chiave (KID) da fornire agli investitori al dettaglio sulle caratteristiche e i rischi di un ampio universo di prodotti finanziari. Al vaglio del regolatore, l’uniformità della documentazione che oggi viene indirizzata con documenti contenenti informazioni chiave differenti a seconda che si tratti di un fondo OICVM (UCITS) o di un altro prodotto finanziario il cui pay-off è legato all’andamento di asset sottostanti o di valori di riferimento.

Si avvicina infatti la data del 31 dicembre 2021, giorno in cui, secondo le disposizioni attualmente in vigore, termina il periodo transitorio di esenzione dalla disciplina PRIIPs deciso dal regolatore europeo per gli OICR che già producono il documento contenente le informazioni chiave (KIID) ai sensi della direttiva UCITS (direttiva 2009/65/UE), ossia lo UCITS KIID.

 

 
28/4/2021

Un mese di marzo più che positivo per l’industria del risparmio. La mappa a cura dell’Ufficio Studi di Assogestioni certifica afflussi per 8,9 miliardi di euro, portando così la raccolta netta da inizio anno a 23,5 miliardi. Nuovo massimo storico per il patrimonio gestito che ammonta alla fine del terzo mese del 2021 a 2.445 miliardi.

Si conferma la preferenza per i fondi azionari

A spingere la raccolta le gestioni collettive ed in particolare i fondi aperti, con flussi netti positivi pari a 7,5 miliardi, dato migliore da giugno 2017, su 8,9 complessivi.

 
22/4/2021

Alla luce dell’incedere del piano di vaccinazioni e del programma di ripartenza delle manifestazioni fieristiche disegnato dal Governo, Assogestioni ha deciso di posticipare a settembre l’organizzazione dell’11° edizione del Salone del Risparmio. L’appuntamento si terrà al MiCo di Milano da mercoledì 15 a venerdì 17 settembre 2021.

La decisione è stata oggetto di un ampio confronto con le società sponsor ed è stata approvata dal Consiglio Direttivo dell’associazione al termine di un’attenta valutazione delle migliori soluzioni possibili tese alla realizzazione in sicurezza dell’evento. Assogestioni auspica che le nuove date consentano di superare la fase acuta della pandemia per poter svolgere la manifestazione in un rinnovato clima di partecipazione.

 
20/4/2021

ESMA aggiorna le Questions and Answers on MiFID II and MiFIR Investor Protection and intermediaries topics (ESMA35-43-349 – 31 marzo), fornendo chiarimenti sulla corretta applicazione del requisito dell’innalzamento della qualità del servizio (Direttiva delegata (UE) 593/2017 – MiFID II - articolo 11, par. 2.).

L’Autorità europea dei mercati, si concentra sui seguenti tre elementi, i quali dovranno applicarsi unitamente agli altri individuati all’articolo 11, paragrafo 2, della direttiva delegata MiFID II (es. la condizione per cui la prestazione del servizio al cliente non deve essere distorta o negativamente influenzata dall’incentivo):

  1. servizio aggiuntivo o di livello superiore;
  2. prestazione al relativo cliente;
  3. proporzionalità rispetto al livello degli incentivi ricevuti.

 

Le indicazioni di ESMA punto per punto

 

Esplora

Dati e ricerche
L'Ufficio Studi fornisce analisi e rapporti di dettaglio sul mercato italiano del Risparmio Gestito
Audizioni e Consultazioni
Tutte le risposte di Assogestioni alle consultazioni delle autorità di vigilanza nazionali e europee.
Il Tuo Capitale Umano
L'industria del Risparmio Gestito incontra, presso le principali Università del Paese, neolaureati e laureandi cui illustrare le opportunità lavorative offerte dalle principali società del settore