29/10/2020

“Pronti a connettere risparmio ed economia reale”. Per Antonio Misiani, Viceministro dell'Economia e delle Finanze, l’alleanza tra pubblico e privato è alla base della ripartenza. Tagliabue (Assogestioni): "Come industria abbiamo un ruolo strategico nel mettere questa liquidità in un circolo virtuoso per creare reddito"

 
29/10/2020

La tendenza delle famiglie italiane a parcheggiare la liquidità nei conti correnti, a scapito del sistema produttivo, rischia di acutizzarsi a causa dell’attuale quadro di incertezza economica. Occorrono soluzioni di investimento che favoriscano la diversificazione, anche su asset class meno liquide, per far sì che queste risorse vengano investite e possano sostenere l'economia reale. È la visione di Cinzia Tagliabue, Presidente Comitato Diversity Assogestioni, che ha aperto la seconda conferenza del ciclo R-Evolution - seguita in streaming da 600 professionisti del settore - evidenziando il ruolo strategico dell’industria "nel mettere effettivamente questa liquidità in un circolo virtuoso per creare reddito".

 
23/10/2020

La Commissione europea ha lanciato una consultazione sulla revisione del quadro normativo in materia di Eltif, i fondi di investimento europei a lungo termine introdotti dal Regolamento (UE) 2015/760 del 29 aprile 2015 con lo scopo di mobilitare e convogliare capitali verso l’economia reale del Vecchio Continente.

 
22/10/2020

L’industria del risparmio gestito “ha il compito del «Good Citizen», il cittadino responsabile che si adopera per garantire sviluppi positivi. Dobbiamo porci come un’importante interfaccia a livello istituzionale”.

È l’obiettivo che il presidente di Assogestioni, Tommaso Corcos, pone all’intero settore del risparmio e della consulenza finanziaria in occasione dell'apertura di «R-Evolution, Il futuro ha un grande futuro», il ciclo di cinque conferenze online targato Assogestioni-FocusRisparmio.
 

 

 
21/10/2020

L’Unione europea ha avviato un ambizioso programma legislativo per rendere i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) un elemento centrale della regolamentazione dei servizi finanziari a livello continentale.  

Uno dei pilastri di questa iniziativa è il regolamento sull’informativa di sostenibilità dei servizi finanziari (Sustainable Finance Disclosure Regulation, o SFDR), pubblicato a dicembre 2019 dalla Commissione europea.  

La Commissione ritiene che questa sia una delle iniziative prioritarie per la transizione verso un sistema economico-finanziario più sostenibile e resiliente, e si è prefissata una tempistica sfidante per la messa in opera di quanto previsto dalla norma.  

 
7/10/2020

A causa del Covid, anche il 2020 si conferma un anno di transizione per i Pir. “La pandemia ha innescato una crisi sistemica che ha colpito anche la raccolta di questo strumento, sostanzialmente piatta nei primi sei mesi dell’anno” osserva Riccardo Morassut, research analyst dell’ufficio studi di Assogestioni, in occasione della presentazione dell’Osservatorio Pir.

Il report semestrale mostra che a fine giugno 2020 il sistema dei 72 fondi Pir conta masse in gestione per 17 miliardi, pari a circa il 2% del mercato totale dei fondi dei fondi aperti.

Ben oltre la conformità
Ampiamente superate le soglie di investimento indicate dalla normativa che ha introdotto i Pir 3.0 con l’obiettivo di convogliare nelle Pmi una parte del risparmio italiano – asset portante del Paese – in modo da creare un ponte di collegamento stabile tra risparmio privato e tessuto produttivo italiano composto dalle piccole e medie imprese non quotate.

 

Esplora

Dati e ricerche
L'Ufficio Studi fornisce analisi e rapporti di dettaglio sul mercato italiano del Risparmio Gestito
Audizioni e Consultazioni
Tutte le risposte di Assogestioni alle consultazioni delle autorità di vigilanza nazionali e europee.
Il Tuo Capitale Umano
L'industria del Risparmio Gestito incontra, presso le principali Università del Paese, neolaureati e laureandi cui illustrare le opportunità lavorative offerte dalle principali società del settore