25/11/2020

L’industria celebra il settimo mese consecutivo con flussi netti positivi. Il patrimonio gestito sale a 2.334 miliardi

 
25/11/2020

Con ottobre l’industria del risparmio gestito in Italia mette a segno la settima mensilità consecutiva di raccolta netta positiva.

Lo scorso mese il sistema ha registrato sottoscrizioni nette per 2,9 miliardi di euro, un risultato che porta il saldo provvisorio da inizio anno a 17,3 miliardi e il patrimonio gestito a 2.334 miliardi.

Questo dato migliora il dato di un anno fa, ottobre 2019, quando era stato raccolto poco più di un miliardo. È quanto emerge dalla Mappa mensile del risparmio gestito stilata dall’ufficio studi di Assogestioni.

Il dato di ottobre riguarda in particolare i flussi intercettati dalle gestioni collettive (+2,4 miliardi), all’interno delle quali la voce più significativa nel mese è espressa dai fondi di lungo termine (+4,3 miliardi). Negativo il saldo mensile per i fondi monetari (-2,1 miliardi).

 
19/11/2020

La pandemia ha accelerato le dinamiche sulla sostenibilità. Non solo in termini di impatto su problemi preesistenti che oggi richiedono una risposta più decisa, ma anche come incentivo positivo al cambiamento. Una trasformazione che il risparmio gestito ha il compito di guidare, come emerge nel quinto incontro del ciclo R-Evolution.

La conferenza, seguita in streaming da oltre 700 professionisti del settore, chiude il ciclo R-Evolution che nell'arco dei suoi 5 appuntamenti registra numeri importanti: circa 6.000 partecipanti complessivi, 26 conferenze trasmesse, 15 ore di formazione erogata, oltre 70 esperti e 24 aziende coinvolte.

 
19/11/2020

Grazie a una raccolta netta di 15,1 miliardi di euro nel terzo trimestre 2020 l’industria del risparmio gestito vede un nuovo record storico per il patrimonio che, grazie all’effetto combinato della raccolta e dell’attività di gestione, raggiunge i 2.336 miliardi.

È quanto emerge dalla Mappa trimestrale del risparmio gestito stilata dall’ufficio studi di Assogestioni. Dopo un primo trimestre a tinte alterne causa Covid e un secondo all’insegna del recupero, con il terzo trimestre il saldo del sistema da inizio anno sale a 14,37 miliardi.

Le gestioni collettive - fondi aperti e chiusi - hanno contribuito con 10,4 miliardi di sottoscrizioni, mentre sono entrati nelle gestioni di portafoglio 4,7 miliardi.

 
17/11/2020

In seguito al riacutizzarsi dell’emergenza sanitaria internazionale, Assogestioni ha stabilito il posticipo dell’11° edizione del Salone del Risparmio all’estate del 2021. L’evento si terrà al MiCo di Milano da martedì 22 a giovedì 24 giugno, date ritenute più adatte a soddisfare in sicurezza le esigenze legate agli aspetti di natura organizzativa dell’evento e a favorire la più ampia partecipazione dall’Italia e dall’estero.

 
2/11/2020

La Commissione europea ha avviato una consultazione su alcuni aspetti relativi alla disciplina dei gestori dei fondi di investimento alternativi.

L’iniziativa fa seguito all’avvio, nel 2018, di un processo di revisione della direttiva 2011/61/UE (Alternative Investment Fund Managers Directive, o Aifmd) da parte della Commissione europea, volto a rafforzare il relativo quadro normativo e conclusosi lo scorso giugno 2020 con la pubblicazione di una relazione da cui sono emersi alcuni spazi di miglioramento della disciplina contenuta nella direttiva.

La Commissione ha predisposto un questionario pubblico volto ad acquisire il feedback degli operatori del mercato, tra cui gestori e distributori di fondi di investimento alternativi (Fia), investitori e associazioni di tutela degli investitori.

 

Esplora

Dati e ricerche
L'Ufficio Studi fornisce analisi e rapporti di dettaglio sul mercato italiano del Risparmio Gestito
Audizioni e Consultazioni
Tutte le risposte di Assogestioni alle consultazioni delle autorità di vigilanza nazionali e europee.
Il Tuo Capitale Umano
L'industria del Risparmio Gestito incontra, presso le principali Università del Paese, neolaureati e laureandi cui illustrare le opportunità lavorative offerte dalle principali società del settore