PRIIPs: cosa sono e a cosa servono

Pubblicato il 1/1/2019

Il termine PRIIPs, acronimo di Packaged Retail Investment and Insurance-based investments Product, indica i prodotti di investimento e assicurativi preassemblati destinati agli investitori al dettaglio.

Di che si tratta?

Il Regolamento n.1286/2014 introduce uno strumento indirizzato a colmare il gap informativo degli investitori al dettaglio (retail) sulle caratteristiche e sui rischi di un ampio universo di prodotti finanziari assoggettati a regimi di disclosure non uniformi (c.d. KID PRIIPs). Esso mira pertanto a livellare il campo di gioco sul quale devono confrontarsi i diversi prodotti e i differenti canali di distribuzione. Il Regolamento si applica tanto ai prodotti d’investimento al dettaglio “pre-assemblati” (PRIP) quanto ai prodotti di investimento assicurativi (IIP). In particolare, vi rientrano anche i prodotti a capitale garantito, i prodotti e depositi strutturati (fatta eccezione per quelli legati a soli tassi di interesse), gli OICVM e i FIA "retail", alcuni prodotti assicurativi (incluse le polizze unit-linked) e alcuni prodotti derivati.

Considerato il particolare rilievo di questi strumenti, Assogestioni raccoglie all'interno di un'area tematica del suo sito tutti gli aggiornamenti più rilevanti sull'argomento allo scopo di favorire l'aggiornamento professionale di tutti gli operatori del settore coinvolti a vario titolo.

Leggi Anche