Assogestioni

Accesso utenti registrati

 

Linee di investimento

Scegliendo un fondo pensione (principalmente aperto) è necessario decidere a quale linea di investimento aderire

I fondi pensione hanno la facoltà di individuare più linee di investimento alle quali i lavoratori possono aderire. A ciascuna linea di investimento corrisponde una parte del patrimonio del fondo, composta dai contributi dei lavoratori che hanno scelto la singola linea di investimento.

Il regolamento è tenuto a caratterizzare ogni linea di investimento, specificandone le modalità di impiego delle risorse, in modo che emerga il relativo profilo di rischio e rendimento.
Il regolamento disciplina inoltre le modalità in base alle quali i lavoratori aderenti possono trasferire l'intera posizione individuale da una linea di investimento a un'altra, fissando il periodo minimo di permanenza in ogni linea.
Ciascuna linea di investimento, o comparto, è comunque soggetta a precisi limiti alle tipologie di investimento realizzabili e alle percentuali del capitale destinabili ad ogni singola tipologia di investimento consentito.

Per agevolare la scelta tra diverse linee di investimento e nel perseguimento del principio della trasparenza, Assogestioni ha elaborato una classificazione delle linee di investimento dei fondi pensione aperti, entrata in vigore nel 1 luglio 2003 insieme alla "Guida alla classificazione" dei prodotti del risparmio gestito.
Le linee di investimento dei fondi pensione aperti vengono classificate in sette categorie (o comparti), sulla base della percentuale minima o massima di titoli azionari detenibili in portafoglio:
- fondi azionari: azioni in portafoglio per almeno il 70 per cento;
- fondi bilanciati azionari: azioni in portafoglio comprese tra il 50 e il 90 per cento;
- fondi bilanciati: azioni in portafoglio comprese tra il 30 e il 70 per cento;
- fondi bilanciati obbligazionari: azioni in portafoglio comprese tra lo 0 e il 50 per cento;
- fondi obbligazionari: nessun investimento azionario, duration minima di portafoglio pari a 1 anno;
- fondi monetari: nessun investimento azionario, duration massima di portafoglio pari a 2 anni;
- fondi flessibili: azioni in portafoglio da 0 al 100 per cento, come da regolamento del fondo

 

 

Mappa